Preparazione all’intervento

PREPARAZIONE ALL’INTERVENTO

La preparazione all’intervento prevede innanzitutto un’accurata visita con il chirurgo operatore, il quale dovrà valutare lo stato di salute del paziente, nonché la migliore procedura da effettuare. Il chirurgo potrà decidere se fare effettuare al paziente anche una visita anestesiologica pre-operatoria.

Esami pre-operatori

È sufficiente effettuare un ECG, accompagnato da una visita cardiologica per valutare eventuali rischi anestesiologici. Inoltre, è necessario eseguire alcuni esami ematici di routine che includono:

 Emocromo
 Elettroliti
 PT – PTT
 Azotemia
 Glicemia

Presso la nostra Casa di Cura è possibile effettuare tutti questi esami un’ora prima dell’intervento.

Preparazione del paziente

Nei giorni precedenti all’intervento non è necessario seguire alcuna dieta particolare. Può essere vantaggioso effettuare a casa la tricotomia della zona da trattare al fine di evitare irritazioni cutanee da disinfettanti chirurgici. Tale procedura può altrimenti essere effettuata dal nostro Personale specializzato il giorno stesso dell’intervento.

Il giorno dell’intervento il paziente, che deve essere a digiuno da almeno 6 ore, è invitato a presentarsi in Clinica all’ora stabilita con il chirurgo.

Nel caso si stia seguendo una terapia con farmaci, è importante ricordarsi di parlarne con il proprio chirurgo o con l’anestesista.

Conclusa la fase pre-operatoria inizierà l’intervento.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi