+39 06 86094781 direzione@villamafalda.com
stomaco e duodeno
cancro gastrico

L’incidenza del Cancro gastrico è in notevole riduzione. Questo tipo di tumore viene trattato con un intervento di chirurgia open, la gastrectomia  totale o subtotale.
La ripresa della capacità digestiva migliora nel tempo, ma l’assorbimento del ferro e della vitamina B12 rimane compromesso.

ulcera perforata

L’ulcera gastrica è una lesione a livello della mucosa gastrica, ossia della parete interna dello stomaco. Un eccessivo aumento dell’acidità gastrica fa sì che il succo gastrico aggredisca la mucosa, provocando un processo infiammatorio che può portare all’ulcerazione. Grazie all’utilizzo di farmaci antisecretivi, l’ulcera perforata è in calo di incidenza. Tuttavia, in caso fosse necessario, viene trattata per via laparoscopica.

tumore stromale
gastrointestinale – gist

Il tumore stromale gastrointestinale (GIST – GastroIntestinal Stromal Tumor)  è una forma poco frequente di tumore della parete dello stomaco. La sua malignità è strettamente correlata alle dimensioni ed alla valutazione istologica del marcatore Ki-67. Fino a dimensioni pari a 7-8 cm, l’intervento di prima scelta è la resezione laparoscopica della lesione e della porzione di parete gastrica da cui origina. Per le forme più estese è possibile dover eseguire una gastrectomia totale o sub totale, così come si interviene per il cancro gastrico.

Prof. paolo barillari

Specialista in Chirurgia Generale